O differenziamo o scoppiamo. La gestione dei rifiuti è al limite… dell’ingestibile

Ancora emergenza nel settore della raccolta dei rifiuti urbani. Troppo indifferenziata che crea grossi problemi alla gestione posteriore. Spingere ad una RDE, Raccolta Differenziata Estrema permetterà di limitare i danni. Perchè l'Estate sarà un grosso problema

SCICLI – Il sistema di raccolta dei rifiuti, in provincia di Ragusa – ma anche in tutta la Sicilia – nuovamente al collasso.

Certo, di allarme in allarme poi ci si abitua. E si immagina che domani tutto sarà risolto.

Ma i limiti delle discariche, i limiti delle leggi i limiti della ‘mafia bastarda’ in Sicilia, stanno portando tutto al limite. Domani davvero potrebbe non esserci modo di raccogliere l’immondizia perchè non c’è dove portarla.

Una soluzione, forse tampone ma anche di lungo periodo, è quella della RDE, la Raccolta Differenziata Estrema con un conferimento di rifiuti ben distinti per tipologie e materiali che invece di essere messi sotto terra per far finta di dimenticarsene, possono essere conferiti ad una apposita filiera e riutilizzati. (mlm)


Una Pubblicità-Progresso con l’intervento dell’assessore del Comune di Scicli alla Igiene Urbana. Filmato NON finanziato dall’amministrazione comunale o da terzi. A cura di www.turismoibleo.com

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.