Pista Ciclabile: finanziamenti (in graduatoria) per la Plaja Grande-Marina di Ragusa

Con un finanziamento ottenuto dal Comune di Ragusa di 3.600mln di euro e uno di 200.000 del Comune di Scicli, è forse possibile immaginare una pista ciclabile da Donnalucata a Punta Secca

RAGUSA/SCICLI – Potrebbe avere un finanziamento la pista ciclabile ‘Marina di Ragusa-Plaja Grande’ da tempo pianificata e, che con la nuova finanziaria, pare sia entrata in graduatoria tra le opere ammissibili.

I lavori saranno per un importo di 3.600mln € a valere sui fondi PO FERS SICILIA 2014/2020.

Il progetto, presentato dal Comune di Ragusa, è arrivato 5° in graduatoria, pari merito con Ustica (PA) e prevede la “valorizzazione della Macchia Foresta del Fiume Irminio tramite mobilità sostenibile”, come dice l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Ragusa, Gianni Giuffrida.

Detto in altri termini, la “valorizzazione” dovrebbe essere per una pista ciclabile nel tratto che va da Marina di Ragusa verso Plaja Grande e che interseca appunta la riserva del Fiume Irminio.

In particolare, questo tratto finanziato, parte da Piazza Malta, al centro di Marina di Ragusa per estendersi lungo la costa verso la foce del fiume Irminio.

Pista ciclabile unica da Donnalucata-Punta Secca

Un progetto che si incrocia con l’altrettanta pista ciclabile che il limitrofo comune di Scicli ha in animo di realizzare tra Plaja Grande e Donnalucata, dando origine ad un percorso ciclo/pedonale che potrebbe andare dalla riviera di Levante di Donnalucata, attraversare tutta la borgata, arrivare a Plaja Grande, da qui proseguire fino al centro di Marina di Ragusa per attraversarla lungo il bellissimo lungomare (faranno passare le bici?), per inserirsi poi nella ciclabile Marina di Ragusa/Punta Secca.

Certo, rimane un tratto importante scoperto, quello che da Plaja Grande va verso la riserva del Fiume Irminio. Non sappiamo se una delle due amministrazioni abbia pensato ad una forma di collegamento, anche se la competenza è del Comune di Scicli e quindi anche l’eventuale proposta.

Un peccato perchè interrompe, dando un senso di precarietà e discontinuità, a quello che potrebbe essere un tracciato assolutamente interessante.

Un percorso, ci suggerisce Google Maps di quasi 15km da percorrere in bici in media in 49minuti.

Il Comune di Scicli per questa tratta di competenza ha già avuto un piccolo finanziamento di 200.000€ a valere sui fondi della ‘Riqualificazione Urbana’.

Potrebbe essere sufficiente anche se si considera l’incredibile ed inatteso successo della raccolta fondi attivato dalla Confeserfidi che ha proposto, tramite la sua piattaforma, di raccogliere 125.070€ di fondi pubblici.

Se a metà gennaio 2021 aveva raccolto appena 8.000€, oggi la raccolta è chiusa ed è stato dichiarato di avere raggiunto la cifra prevista: altri fondi a disposizione.

lo screenshot della raccolta fondi della Confeserfidi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.