“Bed-and-Breakfast.it”, società nata e cresciuta a Modica. Intervista a Giambattista Scivoletto

Nata 15 anni fa circa come semplice studio per 'fare siti', oggi la società di Giambattista Scivoletto è tra le prime del panorama italiano. Una lotta quasi continua ed impari contro la burocrazia. 'Rimango in Italia. Ma qui è sempre più dura'

MODICABed-and-Breakfast.it, è una società di high tech che nel turismo si è ritagliata una fetta di mercato ed è in crescita sia di traffico che fatturato.

Un settore dove il covid sta lasciando brutte cicatrici ma che può contare su, forse, 500.000 strutture tra alberghiere ed extra-alberghiere.

Bed-and-Breakfast.it è stata fondata all’americana in un quasi ‘garage’ da Giambattista Scivoletto che in una quindicina di anni si è posizionata tra le leader in Italia.

E’ non solo come dinamica e sempre aggiornata piattaforma per l’incrocio domanda/offerta di pernotti in tutta Italia.

Ma anche un punto di riferimento per chi vuole sapere norme e regolamenti nel continuo aggiornarsi di una legislazione-monstre dove ogni Regione fa a modo suo e ogni provincia, poi, magari ci mette poi lo zampino.

E’ la burocrazia il mostro più difficile da combattere” dice riflessivo Scivoletto. Potrei andare a Malta, ma preferisco rimanere in Sicilia, in Italia“.


Video

Intervista a Giambattista Scivoletto, amministratore di “Bed-andBreakfast.it”

Di Maurizio La Micela, editor /direttore Turismoibleo.com

Effettuata in data: 22 Settembre 2020

Durata: 41′

aggiornamento:

Ci hanno fatto notare e, con piacere, lo riportiamo, che le prime tre società che emergono dalla ricerca di ‘bed and breakfast Venezia” (il nostro ‘esperimento’ nel video) ovvero Booking, Expedia e Trivago in realtà hanno un posizionamento ‘in alto’ perchè sono attività ‘sponsorizzate’: ovvero pagano per essere messe in prima linea.

“Bed-and-breakfast.it” che pareva ‘risultata’ 4^, in realtà è la 1^ perchè l’emergere al primo posto dopo chi si pubblicizza pagando, è frutto non di sponsorizzazione ma di capacità dei suoi tecnici di lavorare di ‘SEO’, ovvero “Search Engine Optimization” cioè le attività di ottimizzazione di un sito web per migliorarne il posizionamento nei cd “risultati organici” dei motori di ricerca, da Google in poi.
Ottimo 👍

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.