Il tempo giusto. Kairos, a Noto. Si parla di “Soldi”

NOTO – Comincia una nuova settimana di Kairós, il Festival del Pensiero organizzato dall’associazione Le Rotte di Ulisse che quest’anno ha messo al centro degli incontri il tema “Soldi”.

Dopo il weekend che ha visto gli incontri con il consigliere di Banca d’Italia Daniele Veneziano e con il prof. Maurizio Caserta (Università di Catania), oggi riprendono alle 12 ad Anche gli Angeli gli appuntamenti con le “Pillole di Economia”, incontri indirizzati agli studenti degli istituti superiori e che proseguiranno fino a venerdì.


Kairos (καιρός)

Kairos (καιρός), traducibile con tempo cairologico, è una parola che nell’antica Grecia significava “momento giusto o opportuno” o “momento supremo”.

Gli antichi greci avevano quattro parole per indicare il tempo: χρόνος (chronos), καιρός (kairos), αἰών (Aion) e ἐνιαυτός (Eniautos).

Mentre la prima si riferisce al tempo cronologico e sequenziale, la seconda significa “un tempo nel mezzo”, un momento di un periodo di tempo indeterminato nel quale “qualcosa” di speciale accade, la terza invece si riferisce al tempo eterno e la quarta indicava un anno.

Ciò che è la cosa speciale dipende da chi usa la parola. Chi usa la parola definisce la cosa, l’essere della cosa. Chi definisce la cosa speciale definisce l’essere speciale della cosa. È quindi proprio la parola, la parola stessa, quella che definisce l’essere speciale. Mentre kronos è quantitativo, kairos ha una natura qualitativa.[3] Come divinità Kairos era semi-sconosciuto, mentre Crono era considerato la divinità del tempo per eccellenza, mentre Aion veniva associato a una divinità primordiale.


Riprendono oggi 1 Aprile anche gli incontri pomeridiani.

Alle 18 nella Sala Gagliardi di via Cavour, conferenza del prof. Concetto Costa (Università di Catania – Presidente Bcc di Pachino) dal titolo “Il denaro nella prospettiva della banca”.

Da Leggere  Cavalcata: la Giuria Popolare conferma il voto dei 'giudici'?

Domani, martedì 2 aprile, sempre alle 18 ma nella Sala Lettura della Biblioteca Comunale di Palazzo Nicolaci, conferenza del prof. Franco Manti (Università di Genova) dal titolo “Etica ed Economia: denaro = felicità: un’equazione che si dissolve nel crepuscolo della probabilità”.

Mercoledì 3 aprile, ancora una volta alle 18 e nella Sala Lettura della Biblioteca Comunale, è la volta del biblista Aurelio Russo (Istituto San Metodio di Siracusa). Il titolo della sua conferenza è tratto da un passo del Vangelo di Luca: “L’importanza del denaro nella Bibbia. Dov’è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore! (Lc 12, 34)”.

Il programma completo è disponibile sul sito del Comune di Noto e sulla pagina social di Kairós.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.