MODICA – E’ stato ‘aggiustato’, in qualche modo, il link del MiBAC – Ministero Beni Ambientali e Culturali – che fino qualche tempo fa collegava la propria pagina su ‘Casa Quasimodo’ a Modica, con un sito di vendita di t-shirt e magliette.

Sappiamo che, dopo aver letto il nostro pezzo, con molta urgenza, i dirigenti locali si sono messi in contatto con il MiBAC per evitare che i turisti, che per caso si fossero collegato al sito del Ministero, su Casa Quasimodo avessero trovato un negozio.

Qualche cambiamento c’è stato. Difatti è saltato il riferimento alla cooperativa Etnos, che comunque gestisce la struttura. Infatti se prima nel sito del MiBAC il riferimento era alla cooperativa Etnos, adesso si va direttamente al sito di casa Quasimodo. Quasi certamente il dominio www.etnosmodica.it non è più disponibile e, difatti, è ancora online e continua a vedere magliette.

Anche la e.mail è cambiata: non più “info@etnosmodica.it” ma un più modesto e meno pretenzioso “casaquasimodo@gmail.com“, la cui paternità può essere solo molto difficilmente ‘hackerata’.

Insomma, grazie alla nostra segnalazione questo piccolo elemento dell’offerta turistica si è sistemato.

E quando si parla di Offerta Turistica, significa avere cura dei particolari, rispetto per i clienti, correttezza per le informazioni date ai turisti, è stata sistemata.

Magari, maggior attenzione da parte dei dirigenti, non farebbe male. Internet non è una cosa casuale: è il perno della moderna comunicazione e valore aggiunto mondiale.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.